Qual è il modo migliore per sbloccare i tubi intasati?

bagno Toilette bidet guida cucina idraulico idraulico necessario impianto idraulico gabinetto sbalzo

In questo post, imparerai come sbloccare i tubi intasati.

Qual è il modo migliore per sbloccare i tubi intasati?

Come sbloccare i tubi bloccati?

I tubi di rifiuti devono crollare verso il basso almeno 20 mm per metro per garantire il libero flusso di acqua lontano dall'edificio. I sistemi precedenti utilizzavano il piombo, mentre quelli più recenti utilizzano connessioni a fit push-fit di polietilene (PE) con guarnizioni ad anello di gomma, connettori di tipo compressione con "olive" o saldatura solvente (utilizzando cemento solvente appositamente formulato) per collegare tubi. L'acqua dal lavandino, dal bacino o dal bagno si scarica lentamente (o per niente) a causa di un blocco nel tubo di scarto. L'intasamento si verifica a causa del grasso nella trappola o delle fibre catturate sotto la griglia del buco a spina. Abbassa il lavandino con la tazza sopra il foro della spina per sbloccare.

Se il bagno è bloccato, lavalo e quindi usa un detergente per scarico chimico. Indossa guanti e occhiali per proteggere le mani e gli occhi dal detergente. Se la trappola per i rifiuti non ha nulla da rimuovere, utilizzare una coclea di scarico per sondare la linea di rifiuti. I tubi di rifiuti e le trappole nel sistema di drenaggio della tua casa sono componenti fondamentali del sistema. I tubi di plastica e i raccordi vengono utilizzati nella maggior parte dei sistemi contemporanei. Se il lavandino, il bacino o il bagno si sta drenando lentamente, tentare di correggere il problema il prima possibile. In caso contrario, potrebbe diventare più difficile correggere la situazione.

Tubi per le acque reflue

I tubi di rifiuti hanno un diametro molto più grande rispetto ai tubi di alimentazione. I bacini a mano hanno un tubo di uscita di rifiuti di 32 mm di diametro; Docce, lavatrici, lavandini e vasche da bagno hanno un tubo da 40 mm; E i servizi igienici hanno un tubo di uscita di rifiuti da 110 mm (delle stesse dimensioni di un moderno stack di terreno). Un'altra distinzione significativa è che i tubi di rifiuti devono pendere verso il basso ad una velocità di almeno 20 mm per metro per garantire che l'acqua possa fluire liberamente dall'edificio. I sistemi più vecchi erano composti da piombo, mentre i sistemi attuali sono interamente in polietilene (PE). È possibile unire i tubi utilizzando semplici connettori a fit a fit che dispongono di guarnizioni ad anello di gomma, connettori di tipo compressione con "olive" di gomma o saldatura solvente, che prevede l'uso di cemento solvente appositamente formulato che ammorbidisce la plastica e si asciuga per formare una forma giunto a tenuta stagna forte a seconda del tipo di plastica utilizzata.

I tubi di rifiuti vengono tagliati, articolati e fissati in vari modi.

I tubi di rifiuti di plastica devono essere tagliati con un segnale acustico, quindi le BURR devono essere rimosse dall'interno e dall'esterno usando un file a metà round prima che siano riparati. I raccordi con salvie sono attraenti, ma sono permanenti; Pertanto, sebbene siano eccellenti per le tubazioni visibili, i raccordi di compressione dovrebbero essere usati di seguito e dietro i lavandini in modo che possano essere smontato per la pulizia e lo sblocco. Quando si eseguono tubi lungo un muro interno o esterno, è una buona idea usare clip per tubi di scarto per mantenerli in posizione. Le clip per tubi di scarto sono disponibili in una varietà di colori e dimensioni. Collegare le clip a una parete di mattoni usando tappi per pareti e viti o utilizzare fissaggi a parete cavi su cartongesso per mantenerle in posizione. Assicurati di cercare tubi e fili nascosti prima di iniziare il tuo progetto di perforazione!

Trappole

Nel sistema di drenaggio, le trappole svolgono un ruolo fondamentale nell'operazione. Sono guarnizioni per l'acqua che impediscono agli odori di drenaggio di entrare in casa attraverso le prese di rifiuti dei lavandini, dei bacini e dei servizi igienici bloccando il flusso d'acqua. Ogni attrezzatura idraulica che scarica le acque reflue nel sistema di drenaggio è dotata di una trappola o ne ha una integrata nel suo design. Una trappola è essenzialmente un anello di tubo a forma di U installata immediatamente al di sotto di un'uscita di rifiuti. Quando si toglie una spina o scarichi un gabinetto, una piccola quantità di acqua rimane nella trappola, che funge da sigillo per tenere fuori l'acqua. Le trappole sono realizzate in plastica e sono disponibili in una serie di stili per adattarsi a una serie di applicazioni. Il tipo più frequente è il trappola p (così chiamato per la sua forma), che ha un'uscita orizzontale ed è la più spesso vista. Speciali varianti poco profonde sono progettate per adattarsi sotto vasche e vassoi doccia e possono avere una guarnizione dell'acqua fino a 50 mm (a differenza dei lavandini e dei bacini, che devono avere una tenuta d'acqua da 75 mm). Poi c'è il trap S, che ha un'uscita verticale. Inoltre, la trappola della bottiglia è un piccolo dispositivo che viene utilizzato in aree in cui la trappola è esposta (come sotto un bacino della mano). Le trappole P e S, d'altra parte, hanno maggiori probabilità di essere bloccati rispetto alle trappole T.

Viene fornita la connessione del tubo di overflow su determinate trappole per il bagno e ci sono trappole con connessioni o fascette per le lavatrici. Le padelle e i bidet sono dotati di trappole integrate. All'inizio delle trappole a U-Bend Lead, la parte inferiore della trappola includeva una spina di accesso filettata che poteva essere rimossa per pulire gli ostruzioni. Le trappole di plastica moderne, d'altra parte, possono essere scoraggiate semplicemente svitando le noci che li tengono insieme. Ciò non solo ti consente di pulire a fondo la trappola, ma ti consente anche di accedere al tubo di scarto in caso di blocco.

Come sbloccare un lavello da cucina intasato

Se l'acqua del lavandino, del bacino o del bagno si scarica lentamente (o non si scarica affatto), molto probabilmente c'è un intasamento da qualche parte nel tubo di scarto. Il grasso nella trappola o nelle fibre intrappolata sotto la griglia sul buco del foro è due ragioni comuni di intasamento. Un blocco completo indica che c'è un ostruzione nel tubo dei rifiuti, e questo è il caso se l'acqua non si scarica affatto. Puoi sperimentare una varietà di approcci per risolvere questo problema.

Il miglior suggerimento è di utilizzare un sblocco di scarico istantaneo.

Il gas utilizzato in questo slavoratore di scarico è non tossico e si espande quando entra in contatto con l'acqua, al contrario di sostanze chimiche pericolose. Questo crea molta turbolenza, che aiuta a pulire gli scarichi fino a 20 metri di distanza dall'agitazione piuttosto che dalla pressione, il che è più efficace. Cancellerà i blocchi causati da capelli, accumulo di sapone, carta, olio e particelle di cibo in una frazione del tempo impiegato per lavarsi i denti. Se i lavandini, i bacini, le vasche da bagno o i vassoi della doccia sono intasati o lenti per drenare, è possibile utilizzare questo prodotto. Con la testa dello stantuffo opzionale, può persino sbloccare e accelerare il flusso di servizi igienici che sono intasati o lenti per scaricare.

  1. Per sbloccare un lavello completamente intasato, riempirlo parzialmente con acqua e inserire la tazza di un stantuffo sul buco del buco. Posizionare un asciugamano bagnato nell'overflow aiuterà a evitare che la pressione scenda. Dopodiché, spingi in modo aggressivo lo stantuffo su e giù. Rimuovere lo stantuffo e controllare se l'acqua ora sta drenando. È possibile che tu possa dover ripetere questo processo molte volte.
  2. Se non funziona, è possibile provare a utilizzare una soluzione di pulizia di scarico chimico. Indossare un paio di guanti e occhiali per proteggere le mani e gli occhi e seguire con cura le indicazioni del produttore, poiché il detergente è molto pericoloso. Non dovrebbe essere usato in presenza di altri prodotti chimici, come la candeggina, poiché può produrre fumi pericolosi. Per proteggere ulteriormente il bordo del buco a spina dai danni, è una buona idea applicare un sottile strato di gelatina di petrolio attorno al perimetro.
  3. Se l'ostruzione non è stato rimosso dopo molti tentativi, dovrai rimuovere la trappola dei rifiuti. Assicurati di avere un secchio sotto di esso per raccogliere eventuali fuoriuscite prima di svitare la trappola e svuotare il suo contenuto nel secchio. Riassembla la trappola, facendo attenzione a sostituire eventuali rondelle o o-ring che si sono liberati. Ma fai attenzione a non superare, dal momento che ciò renderà più difficile annullare in futuro. Se non c'era nulla nella trappola dei rifiuti che doveva essere rimosso, utilizzare una coclea di scarico per sondare nel tubo dei rifiuti.

Cosa usano gli idraulici per sbloccare gli scarichi e i tubi intasati?

Una coclea di scarico elettrico, comunemente nota come serpente di scarico, è l'attrezzatura di pulizia di scarico di base utilizzata dagli idraulici per eliminare i blocchi dai tubi. È alimentato da un motore elettrico. Allo stesso modo in cui funziona un cavatappi, una coclea è fatta da una lunga e flessibile bobina di metallo che si gira. Questa parte viene spinta verso il basso verso il basso fino a quando non raggiunge l'ostruzione da sola.

È possibile che i tubi sbocchi da soli?

Tuttavia, è spesso una riparazione semplice che gli individui possono esibirsi. Ecco alcuni metodi che possono essere usati per sbloccare praticamente qualsiasi tipo di ostruzione nei drenati della casa. Tieni presente che, sebbene alcune attività possano essere abbastanza facili da fare a meno dell'uso di attrezzature di sicurezza, è sempre preferibile utilizzare la protezione degli occhi e i guanti di gomma.

È vero che i coca cola svuotano?

Versare una bottiglia da 2 litri di cola-pepsi, coca o alternative al marchio generico-lungo lo scarico bloccato per sbloccare l'ostruzione. Nonostante il fatto che la Coca -Cola sia molto caustica ed eccellente nel cancellare l'accumulo degli scarichi, è molto più delicato dei detergenti di scarico professionisti.

Qual è il modo migliore per sbloccare un tubo?

Versare una combinazione di bicarbonato di sodio, sale e acqua calda nel sistema di tubazioni. 12 tazze (120 ml) bicarbonato di sodio e 120 ml (120 ml) il sale da tavolo deve essere miscelato insieme. Mescola la soluzione con un cucchiaio per verificare che abbia una consistenza uniforme. Versare lentamente la miscela nello scarico e lasciarla riposare nei tubi per 10-20 minuti prima di scaricarlo.

Cosa fare se il tuo bagno è intasato

Quando si scarica un gabinetto con una padella ostruita, l'acqua sale quasi al labbro della ciotola e poi scorre molto lentamente. Se l'ostruzione non è nell'uscita della padella, è possibile che vi sia un problema con il sistema di drenaggio principale.

  1. Versare un secchio di acqua calda nella padella da un punto di vista elevato può essere un'opzione. Questo è spesso efficace nel cancellare un piccolo intasamento.
  2. Posizionare un grande stantuffo del gabinetto sopra l'uscita della padella e pompare la maniglia su e giù lo farà.
  3. Se non funziona, prova a usare una coclea destinata a un bagno per spostarlo. Con ogni rotazione della maniglia, la sonda si estende attorno alla piega a U e gira, eliminando l'ostruzione dal tubo. Tuttavia, prima di iniziare, assicurati di indossare guanti protettivi e leggere le istruzioni del produttore.

Come sbloccare i tubi bloccati?

  • I tubi di rifiuti devono crollare verso il basso almeno 20 mm per metro per garantire il libero flusso di acqua lontano dall'edificio.
  • I sistemi precedenti utilizzavano il piombo, mentre quelli più recenti utilizzano connessioni a fit push-fit di polietilene (PE) con guarnizioni ad anello di gomma, connettori di tipo compressione con "olive" o saldatura solvente (utilizzando cemento solvente appositamente formulato) per collegare tubi.
  • L'acqua dal lavandino, dal bacino o dal bagno si scarica lentamente (o per niente) a causa di un blocco nel tubo di scarto.
  • L'intasamento si verifica a causa del grasso nella trappola o delle fibre catturate sotto la griglia del buco a spina.
  • Abbassa il lavandino con la tazza sopra il foro della spina per sbloccare.
  • Se il bagno è bloccato, lavalo e quindi usa un detergente per scarico chimico.
  • Indossa guanti e occhiali per proteggere le mani e gli occhi dal detergente.
  • Se la trappola per i rifiuti non ha nulla da rimuovere, utilizzare una coclea di scarico per sondare la linea di rifiuti.

Scritto da
BrookPad Squadra

 



Post più vecchio Post più recente


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati