Cosa causa le emorroidi: sintomi e trattamento?

Vantaggi bidet emorroidi Miglioramento dell'igiene carta igienica benessere

Scopri di più su ciò che causa emorroidi, sintomi e trattamento, nonché se le emorroidi sono dolorose.

Come fai a sapere se hai emorroidi?

Come fai a sapere se hai emorroidi?

Cosa sono le emorroidi e come puoi sbarazzarle?

Nel canale anale, le emorroidi sono formazioni vascolari. Sono, nelle loro condizioni naturali, cuscini che aiutano nel controllo intestinale. Quando si gonfiano o si infiammano, sviluppano una malattia. Costipazione, diarrea e uso prolungato del bagno sono tutti sintomi. Le emorroidi colpiscono circa il 50 % al 66 percento delle persone in qualche momento della loro vita. Le emorroidi hanno un'eziologia poco chiara, ma si ritiene che le variabili che aumentano la pressione addominale siano correlate. Le creme medicate possono essere somministrate alla regione interessata, ma la loro utilità non è ancora dimostrata. Se i sintomi sono gravi o non migliorano con il trattamento conservativo, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. I pazienti con emorroidi hanno spesso un'età compresa tra 45 e 65. Sono più frequenti tra le donne ricche e in gravidanza. Un papiro egiziano del 1700 a.C. ha il primo riferimento documentato alla condizione. È più diffuso nelle donne che negli uomini e si verifica più spesso negli uomini che nelle donne in gravidanza.

  • Le emorroidi canali anali sono strutture vascolari.
  • Aiutano naturalmente con il controllo intestinale.
  • Le emorroidi affliggono il 50% al 66% della popolazione.
  • Gli studi hanno dimostrato che l'aumento della pressione addominale è collegata alle emorroidi.

Le emorroidi sono una specie di infezione.

Le emorroidi sono vene sporgenti nel retto inferiore che causano disagio. Le emorroidi interne sono normalmente indolore, sebbene a volte abbiano la tendenza a sanguinare. Le emorroidi all'esterno del corpo possono essere dolorose. Le emorroidi (hem-uh-roidi), comunemente note come pile, sono vene sporgenti nell'ano e il retto inferiore che sono simili alle vene varicose nell'aspetto e nella funzione.

Le emorroidi vanno via da sole?

La maggior parte delle volte, i sintomi emorroidi si placano da soli. La gravità dei sintomi determinerà l'approccio terapeutico raccomandato dal medico. Sono disponibili cure domestiche. Le semplici modifiche nel proprio modo di vivere possono spesso alleviare i sintomi di emorroidi moderati entro 2-7 giorni.

Quali sono i segni e i sintomi delle emorroidi?

Per il trattamento delle emorroidi esterne. Questi si trovano appena sotto la superficie della pelle che circonda l'ano. Ci possono essere prurito o disagio nella tua area anale, nonché altri segni e sintomi. Ogni volta che c'è dolore o sofferenza, gonfiore nell'area che circonda l'ano, sanguinante.

Per il trattamento delle emorroidi interne. Le emorroidi interne sono emorroidi che si trovano all'interno del retto. In genere non sono visibili o sentibili e raramente causano dolore o disagio. Tuttavia, sforzarsi o disagio quando si passa le feci potrebbero causare i seguenti sintomi: durante un movimento intestinale, non c'è disagio o dolore. È possibile che tu possa scoprire poche quantità di sangue rosso brillante sulla carta igienica o in bagno. Le emorroidi prolasso o sporgenti sono emorroidi che spingono attraverso l'orifizio anale, causando disagio e irritazione. Emorroidi che hanno trombose. Se il sangue si raccoglie in un'emorroide esterna e forma un coagulo (trombo), potrebbe causare le seguenti complicanze: il dolore che è un gonfiore insopportabile e l'infiammazione sono comuni. C'è un bump fermo nella tua area genitale.

  • Questi si trovano nella pelle che circonda l'ano.
  • Altre indicazioni e sintomi possono includere prurito o dolore nella regione anale.
  • Le emorroidi interne sono emorroidi rettali.

Cosa dovrei consumare se ho emorroidi e cosa dovrei evitare?

Mangiare pasti ricchi di fibre può aiutare ad ammorbidirsi e rendere più facile passare le feci. Bere abbastanza acqua e altri liquidi può aiutare nella digestione della fibra nella dieta. La quantità di fibra contenuta in un alimento è mostrata sull'etichetta delle informazioni nutrizionali dell'elemento. Le linee guida dietetiche 2015-2020 per il collegamento esterno degli americani raccomandano 14 grammi di fibra per 1.000 calorie consumate.

Quali alimenti dovrei evitare se ho emorroidi? Cosa dovrei evitare di bere?

Si consiglia di evitare di mangiare troppi oggetti che hanno poca o nessuna fibra, come formaggio, patatine, fast food, gelato e carne. Dovresti anche evitare di mangiare troppi cibi trasformati come hot dog e alcuni pasti a microonde se le tue emorroidi sono causate da costipazione cronica.

Quali fattori potrebbero contribuire al peggioramento delle emorroidi?

Sotto la tensione, le vene che circondano l'ano tendono ad espandersi e sporgere, facendole ingrandire e sporgere. Le emorroidi possono svilupparsi a seguito di una maggiore pressione nel retto inferiore a causa dei seguenti fattori: sforzo durante i movimenti intestinali, seduti per lunghi periodi di tempo sul gabine rapporti sessuali e aventi rapporti genitali. Mangiare una dieta a bassa fibra e impegnarsi in un normale sollevamento è due fattori di rischio.

  • Le vene stressate tendono a diventare più grandi, sporgenti dall'ano.
  • Le emorroidi sono legate ad attività faticose, lunghi periodi di seduta sul gabinetto e obesità.

Qual è la definizione di costipazione?

La costipazione è definita come movimenti intestinali rari o difficili. Gli sgabelli sono spesso fermi e asciutti. Altri segni e sintomi includono il disagio allo stomaco, il gonfiore e il senso di non aver completato un movimento intestinale. Le emorroidi, le fessure anali e l'impatto fecale sono tutte possibili complicanze di costipazione.

Cosa sembra essere in apparenza un'emorroide?

Queste vene crescono perché il sangue si raccoglie in esse, facendo crescere le vene verso l'esterno nelle membrane che circondano il tuo tessuto rettale e anale. Questo può diventare insopportabile o spiacevole in alcuni casi. Le emorroidi non sono generalmente evidenti a causa delle loro dimensioni. Tuttavia, man mano che si allargano, potrebbero apparire come brufoli o grumi rossi o scoloriti sulla pelle.

È dannoso avere emorroidi?

All'età di 50 anni, quasi la metà della popolazione ha sperimentato uno o più dei sintomi tipici, tra cui disagio rettale, prurito, sanguinamento e, in alcuni casi, prolasso, tra gli altri (emorroidi che sporgono attraverso il canale anale). Sebbene le emorroidi siano raramente pericolose per la vita, possono essere un'intrusione spiacevole e frequente nella propria vita.

È vero che la carta igienica aggrava le emorroidi?

È vero che la carta igienica aggrava le emorroidi?

Dovrei reinserire le mie emorroidi nel mio corpo?

Le emorroidi interne sono normalmente indolore, ma a volte possono sanguinare senza causare disagio. Le emorroidi che si sono prolungate possono estendersi fino al punto in cui sporgono fuori dall'ano. Un'emorroide prolasso può tornare alla sua posizione originale all'interno del retto da sola. In alternativa, potresti spingerlo delicatamente all'interno.

Qual è la sostanza con cui sono le emorroidi?

Un'emorroide trombosa è un'emorroide che è stata riempita con coaguli di sangue ed è quindi pericolosa. I canali anali sono rivestiti con le vene del sangue nel corpo di una persona. Un'emorroide si forma quando queste arterie di sangue diventano dilatate o allargate, causato dall'accumulo di sangue. Le emorroidi possono verificarsi all'interno del canale anale o all'esterno dell'ano, a seconda della loro posizione.

Cosa sono le emorroidi all'esterno del corpo?

Le emorroidi esterne sono emorroidi che colpiscono le vene che non si trovano all'interno dell'ano. Esiste il rischio di sanguinamento, cracking e irritazione con queste emorroidi. La maggior parte delle emorroidi esterne può essere trattata a casa usando terapie naturali. Le emorroidi sono spesso indotte stringendo le viscere durante il passaggio del gas.

Qual è il modo migliore per trattare le emorroidi esterne?

Consumare cibi ricchi di fibre. Aumenta il consumo di frutta, verdure e cereali integrali. Le terapie topiche dovrebbero essere utilizzate. Oltre a utilizzare una crema di emorroide da banco o una supposta che contiene idrocortisone, puoi anche usare cuscinetti che includono leva per le streghe o un ingrediente paralizzante. Immergiti in un bagno caldo o siediti su un bagno su base regolare. Prendi farmaci antidolorifici assunti per via orale.

Cosa sono le emorroidi interne e come si verificano?

Le emorroidi interne sono emorroidi che si trovano così in profondità all'interno del retto che non puoi vederli o sentirle. Spesso non sono dolorosi poiché ci sono così pochi neuroni che rilevano il dolore in quella zona. Oltre al sangue nello sgabello, il sangue sulla carta igienica dopo aver cancellato e il sangue nella ciotola del gabinetto sono anche segni di emorroidi interne.

Qual è il modo migliore per trattare le emorroidi interne?

Consumare cibi ricchi di fibre. Aumenta il consumo di frutta, verdure e cereali integrali. Le terapie topiche dovrebbero essere utilizzate. Oltre a utilizzare una crema di emorroide da banco o una supposta che contiene idrocortisone, puoi anche usare cuscinetti che includono leva per le streghe o un ingrediente paralizzante. Immergiti in un bagno caldo o siediti su un bagno su base regolare. Prendi farmaci antidolorifici assunti per via orale.

Cosa sono le emorroidi trombose e come si verificano?

Questa condizione è causata dalla formazione di un coagulo di sangue all'interno della vena emorroide, che impedisce il flusso sanguigno e provoca un gonfiore doloroso dei tessuti anali. Quando diventano ulcerati, le emorroidi trombose non rappresentano una minaccia per la salute, ma possono essere molto a disagio e causare sanguinamento rettale.

È possibile che le emorroidi trombose scompaiano da sole?

Molte emorroidi trombose si risolvono da sole entro poche settimane dalla diagnosi. Se si verifica un sanguinamento che non si ferma o emorroidi dolorose, dovresti vedere subito il tuo professionista sanitario. Banding, legatura o escissione del tumore sono tutte opzioni per la terapia (emorroidectomia).

Qual è il modo migliore per trattare un'emorroide trombosa?

La terapia più comune per un'emorroide trombosa è una tecnica nota come trombectomia esterna, che prevede la produzione di una piccola incisione nel coagulo e il drenaggio del sangue che ha raccolto lì. Ti verrà dato un anestetico locale per impedirti di sperimentare qualsiasi disagio. Questa tecnica è più efficace se viene eseguita entro tre giorni dalla comparsa dell'emorroide.

Cosa comporta la terapia conservativa?

Le fibre alimentari, i farmaci antinfiammatori non steroidei, i bagni spa e il riposo sono tutti esempi di terapia conservativa. È stato dimostrato il consumo di fibre per migliorare i risultati. Ci sono poche prove a supporto dell'uso di trattamenti topici per il trattamento delle emorroidi. La tradizionale medicina delle erbe cinesi è di dubbia efficacia e ha il potenziale per effetti collaterali negativi. A partire dal 2013, i prodotti farmaceutici non sono stati autorizzati negli Stati Uniti, ma sono stati autorizzati in Germania e in Spagna per il trattamento dei disturbi venosi cronici. Poiché i sintomi normalmente scompaiono dopo la gravidanza, la terapia effettiva viene generalmente rinviata fino alla nascita del bambino. Poiché non ci sono prove dei vantaggi di sedersi nei bagni per le emorroidi, l'American Society of Colon e i chirurghi rettali non li approva. Dovrebbero essere usati solo per 15 minuti alla volta e non dovrebbero essere molto faticosi e non dovrebbero essere indossati per più di 14 giorni.

  • Medici antinfiammatori non steroidei, bagni spa e riposo sono tra i trattamenti conservativi.
  • È stato dimostrato che il consumo di fibre migliora le prestazioni.
  • Vi sono prove minime a supporto dell'uso di terapie topiche per il trattamento delle emorroidi.

Quando dovresti andare dal dottore?

Se stai vivendo sanguinamento durante i movimenti intestinali o se hai emorroidi che non sono migliorate dopo una settimana di trattamento domestico, consulta immediatamente il medico. Non presumere automaticamente che il sanguinamento rettale sia causato dalle emorroidi, in particolare se si nota le modifiche alle abitudini intestinali o si noti cambiamenti nel colore o nella consistenza delle feci. Il verificarsi di sanguinamento rettale può essere causato da una varietà di disturbi, tra cui il cancro del colon -retto e il cancro anale. Se hai un sanguinamento rettale significativo, vertigini, vertigini o svenimento, consulta immediatamente un medico.

Quali sono i fattori di rischio per la formazione delle emorroidi?

La probabilità di sviluppare emorroidi aumenta con l'età. Ciò è dovuto al fatto che i tessuti che supportano le vene nel retto e l'ano possono diventare deboli e espandersi con il tempo. Ciò può verificarsi anche quando sei incinta, poiché il peso del bambino esercita la pressione sull'area anale.

Quali sono le ramificazioni delle complicazioni?

Le emorroidi possono causare una varietà di complicanze, le quali più comuni sono le seguenti: anemia. L'anemia, che si verifica quando non si dispone di abbastanza globuli rossi sani per fornire ossigeno alle cellule, può verificarsi in rari casi a causa della perdita di sangue persistente dalle emorroidi. Un'emorroide che è stata strangolata. Occasionalmente, se l'apporto di sangue a un'emorroide interna viene interrotto, l'emorroide può diventare "strangolata", il che può provocare un disordinato disagio. Si è formato un coagulo di sangue. A volte un coagulo può svilupparsi in un'emorroide, sebbene questo sia raro (emorroide trombosa). Nonostante il fatto che non sia dannoso, può essere estremamente doloroso e potrebbe aver bisogno di lancio e drenaggio in alcuni casi.

  • Le complicazioni dovute alle emorroidi includono quanto segue: anemia.
  • Un coagulo di sangue può formarsi in un'emorroide in rare occasioni (emorroide trombata).

È scomodo avere emorroidi?

Le emorroidi sono vene sporgenti nel retto inferiore che causano disagio. Le emorroidi interne sono normalmente indolore, sebbene a volte abbiano la tendenza a sanguinare. Le emorroidi all'esterno del corpo possono essere dolorose.

Com'è la sensazione del disagio emorroide?

Se hai emorroidi esterne, puoi sentire pressione, disagio o persino un forte dolore quando ti siedi. Puoi anche provare dolore o disagio quando hai un movimento intestinale o cancella la regione interessata.

Le emorroidi sono una fonte di irritazione?

Le emorroidi, comunemente note come pile, sono vene ingrandite e sporgenti che si verificano nell'ano e nella sezione inferiore del retto (addome inferiore). Le emorroidi sono state in genere collegate con lunghi periodi di tempo trascorsi sul gabinetto, oltre a sforzarsi durante i movimenti intestinali. Le emorroidi possono essere piuttosto dolorose e irritanti.

Quando dovresti consultare un medico?

Quando dovresti consultare un medico?

Cosa sta causando prurito le mie emorroidi?

Quando un coagulo di sangue si sviluppa all'interno di un'emorroide esterna, il disagio potrebbe avvenire improvvisamente ed essere abbastanza intenso. È possibile sentire o vedere un bernoccolo nella regione dell'ano. Le etichette per la pelle (la pelle extra lasciata alle spalle dopo che il coagulo si dissolve) sono comuni e possono prurito o sentirsi a disagio quando vengono rimossi. Le emorroidi interne di solito non sono dolorose, anche quando causano sanguinamento.

  • Un coagulo di sangue si forma all'interno di un'emorroide esterna, che provoca estrema irritazione.
  • Una gobba si vede intorno all'area dell'ano.

Quali sono i metodi migliori per prevenire le emorroidi?

La tecnica più efficace per evitare le emorroidi è quella di rendere i tuoi sgabelli in modo che si muovano senza intoppi attraverso il sistema. Segui queste linee guida per aiutare a evitare le emorroidi e alleviare i sintomi delle emorroidi: consumare cibi ricchi di fibre. Aumenta il consumo di frutta, verdure e cereali integrali. Questo può aiutarti a prevenire la tensione che può portare alle emorroidi ammorbidendo e aumentando il peso delle feci. Aumenta gradualmente la quantità di fibra nella dieta per prevenire problemi di gas. Assicurati di bere molta acqua. Per rimanere il più morbido possibile, bevi da sei a otto bicchieri d'acqua e altri liquidi (ma non bevande alcoliche) al giorno.

Prendi in considerazione gli integratori in fibra. La maggior parte degli individui non consuma la quantità richiesta di fibra nella loro dieta, che è in media da 20 a 30 grammi al giorno. Se si utilizzano integratori in fibra, assicurati di bere almeno otto bicchieri d'acqua o altri fluidi ogni giorno per prevenire la costipazione. In ogni altro caso, gli integratori possono indurre o aggravare la costipazione, quindi prestare attenzione. Non fare troppa pressione su te stesso. Quando ti sforzi e trattieni il respiro mentre si tenta di evacuare uno sgabello, aumenti la pressione nelle vene del retto inferiore, il che porta alla costipazione. Dovresti andare non appena avvertirai il desiderio. Se rimanda un movimento intestinale fino a quando il desiderio non passa, le sgabelli possono prosciugarsi e diventare più difficile da passare di conseguenza. Esercizio. Il mantenimento dell'attività fisica può aiutare nella prevenzione della costipazione e nella riduzione della tensione sulle vene, che possono svilupparsi dopo periodi prolungati di posizione e seduta. L'esercizio fisico può anche aiutare nella perdita di peso in eccesso, che può essere un fattore che contribuisce ai sintomi emorroidi. Evita di sedermi per lunghi periodi di tempo. Sedersi per un lungo periodo di tempo, in particolare sul gabinetto, può mettere a dura prova le vene nell'ano.

  • Concentrati sui pasti ricchi di fibre.
  • Consumare liquidi regolarmente.
  • Per ammorbidire lo sgabello, bere da sei a otto bicchieri d'acqua e altri liquidi ogni giorno.
  • Esamina gli integratori in fibra.
  • Non troppo esercitarti.
  • Aumenta la pressione della vena rettale inferiore trattenendo il respiro mentre passano lo sgabello.
  • Per aiutare a evitare la costipazione e ridurre la quantità di tensione sulle vene, è necessario mantenere uno stile di vita attivo.
  • Puoi esercitare un peso che potrebbe causare le tue emorroidi.

Come vengono eliminate le emorroidi dal corpo?

L'emorroidectomia è una procedura chirurgica che viene utilizzata per eliminare le emorroidi. La procedura verrà eseguita in anestesia generale o anestesia spinale in modo da non sentire alcun disagio. Le incisioni vengono create nel tessuto che circonda l'emorroide per consentire una più facile rimozione. L'emorroide viene rimossa dopo che la vena sporgente all'interno dell'emorroide è legata per evitare ulteriori sanguinanti.

È contagioso avere emorroidi?

Le emorroidi possono essere trovate all'interno dell'ano (emorroidi interne) o sotto la pelle che circonda l'ano (emorroidi esterni) (esterno). Le emorroidi colpiscono circa il 50% della popolazione adulta negli Stati Uniti, compresi uomini e donne, secondo il National Institutes of Health. Le emorroidi non sono generalmente dannose o pericolose per la vita, sebbene siano scomode. Non sono trasmissibili in alcun modo.

È possibile ottenere emorroidi da un'altra persona?

Le emorroidi non sono contagiose e non sono contagiose. Non sono in grado di essere trasferiti ad altre persone da qualsiasi tipo di interazione, persino interazione sessuale.

Le emorroidi sono un pericolo per la salute?

All'età di 50 anni, quasi la metà della popolazione ha sperimentato uno o più dei sintomi tipici, tra cui disagio rettale, prurito, sanguinamento e, in alcuni casi, prolasso, tra gli altri (emorroidi che sporgono attraverso il canale anale). Sebbene le emorroidi siano raramente pericolose per la vita, possono essere un'intrusione spiacevole e frequente nella propria vita.

È rischioso ignorare le emorroidi se non sono trattati?

Le emorroidi interne che non sono trattate potrebbero causare sanguinamento. Le emorroidi esterne possono provocare trombosi [coagulazione del sangue], che può portare a grave disagio dallo strangolamento emorroide, nonché ad altre complicanze. Potresti soffrire di emorroidi trombose se sei consapevole di avere emorroidi e stai vivendo un disagio anale acuto e grave.

Cosa succede se non tratti subito un'emorroide?

Le emorroidi che non sono state trattate non vanno via da sole. Le emorroidi, d'altra parte, non sono probabili scompariranno da sole. Molto probabilmente le tue emorroidi continueranno a darti disagio e potrebbero peggiorare se non fai nulla per affrontare la situazione.

Qual è la connessione tra salviette della carta igienica ed emorroidi?

Uno dei metodi di prevenzione delle emorroidi è rimuovere eventuali tracce di sporco e sporcizia dalla regione con salviette umide o carta igienica bagnata per alleviare l'infiammazione. In alternativa, è possibile utilizzare uno spruzzatore di cucina o un sedile del water bidet. Evita di ritardare la partenza per un periodo di tempo eccessivo. Non spingere te stesso o filtrare per alzarti dal letto, poiché la pressione potrebbe peggiorare le cose.

È vero che l'uso della carta igienica peggiora le emorroidi?

Evita di strofinare eccessivamente, poiché ciò può irritare la pelle e causare la formazione di emorroidi. La carta igienica più ruvida è la più problematica, ma qualsiasi carta igienica può sembrare una carta vetrata se sfregata troppo o troppo a lungo. Quando si verifica la necessità di passare un movimento intestinale, obbedisci all'impulso e vai in bagno nel modo più rapido possibile.

È vero che lo sguardo provoca emorroidi?

Le emorroidi esterne sono chiaramente viste e sentite attorno all'ingresso anale. Quando le vene allargate vengono raschiate o danneggiate a causa di sforzo, sfregamento o pulizia, il sangue può fluire.

È tipico ottenere emorroidi?

Le emorroidi colpiscono sia uomini che donne allo stesso ritmo e sono piuttosto dolorose. Le emorroidi colpiscono circa la metà della popolazione all'età di 50 anni. Le emorroidi colpiscono un gran numero di donne durante la gravidanza e il parto.

Hai emorroidi e usi uno spruzzatore bidet?

Se hai emorroidi causate o peggio per costipazione, utilizzando un bidet prima che un movimento intestinale renderà il passaggio più comodo per te. Lo spray bidet si rilassa e stimola i muscoli dello sfintere, permettendoti di evitare di sforzarti e spingere tanto quanto faresti altrimenti.

I servizi igienici bidet forniscono sollievo dalle emorroidi?

Un bidet può aiutare senza dubbio nel sollievo e nella prevenzione delle emorroidi. Secondo alcuni studi, un flusso di acqua calda a bassa pressione da un bidet può aiutare ad alleviare la tensione sulle vene che provoca emorroidi in un modo simile a quello di un bagno seduto. Un attacco bidet può lavare i vestiti dopo averlo usato, quindi tutto ciò che devi fare è darci delicatamente dopo.

  • I bidet sono innegabilmente efficaci nell'alleviare e prevenire le emorroidi.
  • È stato dimostrato che l'acqua calda da un bidet aiuta a ridurre la pressione delle vene, che provoca emorroidi.

È possibile utilizzare un bidet per trattare le emorroidi?

Il numero di studi sui bidet per le emorroidi è attualmente limitato, ma ciò che è stato fatto finora è stato incoraggiante. Un piccolo studio del 2011 con bidet elettronici e volontari sani ha scoperto che la pressione dell'acqua calda da bassa a media può aiutare ad alleviare la pressione sull'ano e un tipico bagno di seduta calda.

Conclusioni sulle origini, i sintomi e la gestione delle emorroidi.

  • Le pile, solitamente note come emorroidi, sono vene gonfie nell'ano e retto inferiore che sembrano simili alle vene varicose.
  • Come possono peggiorare le emorroidi?
  • Le vene stressate tendono a diventare più grandi, sporgenti dall'ano.
  • Costipazione, obesità, emorroidi e lunghe durate di seduta sul gabinetto sono tutte cose che possono portare a emorroidi.
  • Come tratti un'emorroide trombosa?
  • Molto spesso, le persone trattano un'emorroide trombosa facendo una piccola incisione nel coagulo e svuotando il sangue che si è raccolto lì.
  • Per evitare qualsiasi dolore, ti verrà dato un anestetico locale.
  • Tieni presente integratori in fibra.
  • La maggior parte delle persone non ottiene abbastanza fibre nella loro dieta, che è in media da 20 a 30 grammi.
  • Evita la costipazione consumando otto o più bicchieri d'acqua o altri fluidi ogni giorno quando si utilizzano integratori in fibra.
  • In tutti gli altri casi, gli integratori possono causare o peggiorare la costipazione.
  • Non estenderti eccessivamente.
  • Quando ti sforzi e trattieni il respiro mentre cerchi di espellere uno sgabello, tenderai a essere stitico.
  • Le emorroidi ti irritano?
  • I servizi igienici bidet alleviano le emorroidi?
  • Avere emorroidi può essere aiutato dall'uso di un bidet.
  • È stato dimostrato l'acqua calda da un bidet per aiutare a ridurre la pressione nelle vene che causa emorroidi.
  • Gli allegati bidet possono sciacquare la biancheria in seguito, quindi tutto ciò che devi fare è asciugare.

 

Scritto da
BrookPad Squadra



Post più vecchio Post più recente


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati