Come si fa a creare uno stagno?

Fai da te giardino casa Migliorie di casa come stagno

Scopri come fare uno stagno in questo articolo.

Come si fa a creare uno stagno?

 

Come si fa uno stagno?

Impara come costruire uno stagno qui. I bambini piccoli possono annegare in pochi centimetri d'acqua. Non lasciarli mai soli vicino all'acqua. Assicurati di avere abbastanza spazio per allevare pesce, rane e nuovi. Se desideri costruire uno stagno su un terreno spugnoso o bagnato, prima considera il drenaggio.

Evita le regioni ventose poiché le piante dello stagno possono essere disturbate e l'evaporazione della superficie dell'acqua può aumentare. Ricorda che alcune specie di alberi possono danneggiare gli stagni e la vita acquatica che li abita. Se vuoi uno stagno irregolare, opta per un design irregolare. Il metodo più semplice per scavare il tuo bordo aderente è quello di scavare prima una trincea attorno allo stagno. Se il terreno non è a livello, il cuscinetto in cemento e le lastre di bordo devono essere livellate.

Dopo aver installato la fodera del trincea, è possibile versare un cuscinetto in cemento sopra. Scava il centro dello stagno alla profondità desiderata usando una vanga e un piccone. Il cuscinetto in cemento dovrebbe essere profondo 75 mm più lo spessore delle lastre del bordo più mortaio da 15 mm tra loro. Guidare in PEGS a un metro di distanza attorno alla trincea e al livello con uno spirito o un livello laser. Installazione di una fodera per stagno applica uno strato di sabbia umida da 25 mm sulla superficie dello stagno scavato.

Se il terreno è ruvido o ha bordi affilati, copri la fodera con il vecchio tappeto. Se vuoi seppellirlo ed erba fino al bordo dello stagno, copri prima la fodera con lo sporco. Scorri lo stagno prima di bloccare la funzione dell'acqua. Tagliare le lastre 50 mm sul rivestimento con un martello da club e uno scalpello. Dopo aver svuotato lo stagno, pulire a fondo la fodera per evitare le piante di avvelenamento e il pesce.

Se non sei sicuro della tua capacità di completare l'installazione, contatta un elettricista professionista. Proteggi i cavi sotterranei della tua pompa mettendo un filo a bassa tensione attraverso una roccia vicino allo stagno. Utilizzare una clip del jubilee per collegare il tubo da 25 mm al chiarificatore UV e al filtro biologico. Per evitare la crescita delle alghe nello stagno, coprire circa un terzo della superficie con vegetazione. Se pensi che la tua pianta potrebbe presto superare il suo contenitore, ripristinarlo.

La ghiaia pulita può essere utilizzata per coprire lo stelo della pianta per evitare che lo sporco fugga. Quindi posiziona delicatamente la pianta nello stagno. L'acqua è stata utilizzata nel giardinaggio del paesaggio per centinaia di anni e uno stagno porterà una nuova dimensione rilassante nel tuo giardino, fornendo anche una casa per pesci, rane, nuovi e una varietà di altre specie da prosperare. Grandi stagni e caratteristiche dell'acqua possono essere trovati in una varietà di dimensioni, che vanno dai grandi laghi a piccole fontane d'acqua di ciottoli.

Creazione di un design per il tuo stagno.

Gli stagni di plastica robusti e pre-formati con un ripiano incorporato possono essere acquistati in una serie di forme e dimensioni da una varietà di produttori. Inoltre non sono troppo difficili da mettere; Tutto quello che devi fare è scavare un buco abbastanza grande da adattarsi allo stampo, verificare che lo stagno sia esattamente a livello, quindi riempie l'area intorno allo stampo. Le fodere in plastica flessibili, d'altra parte, ti consentono di personalizzare il modulo e le dimensioni del contenitore alle tue specifiche.

Prima e prima, la sicurezza è fondamentale.

Non dimenticare mai che anche in pochi centimetri d'acqua, i piccoli bambini possono annegare. Di conseguenza, non lasciarli soli anche per un po 'di tempo mentre sono vicino allo stagno. Installa una recinzione e un cancello sicuro intorno alla proprietà fino a quando i bambini sono più grandi per la tua mente.

Che profondità pensi che dovrebbe essere il tuo stagno?

Nonostante il fatto che i pesci possano vivere solo 400 mm-600 mm di acqua, il calore e la luce del sole entreranno in uno stagno poco profondo, con conseguente aumento dello sviluppo delle alghe e maggiori possibilità di malattia. Tuttavia, non è necessario che il tuo stagno sia più profondo di un metro di profondità.

Edgings.

Il tuo stagno avrà anche bisogno di un bordo, ma evita di posizionare piccoli pezzi di pietra direttamente sul bordo, poiché potrebbero cadere accidentalmente e fare danni. Le lastre di pavimentazione sono una delle opzioni di bordo più semplici ed efficienti, ma puoi anche usare grandi ciottoli arrotondati. Invece, puoi asciugarsi fino al bordo dello stagno; In questo caso, una stretta striscia di erbe da acqua produrrebbe un aspetto più naturale che se non facessi nulla.

Dove dovrebbe trovarsi il tuo stagno?

È fondamentale considerare attentamente dove individuarai il tuo stagno nel tuo giardino per far prosperare nel tempo. Una varietà di variabili può avere un impatto sulla sua salute e vitalità a lungo termine.

Il sole e il vento.

Poiché la maggior parte delle piante dello stagno ha bisogno della luce solare per prosperare, è una buona idea individuare lo stagno in una zona in cui avrà abbastanza luce solare durante i mesi estivi. Inoltre, evita le aree ventose poiché le piante dello stagno potrebbero essere rimosse nelle galasse e ci sarà una maggiore evaporazione dalla superficie dell'acqua in queste condizioni.

Situazione sul terreno.

Se vuoi costruire uno stagno su terreni spugnosi o fradicia, dovresti prima considerare l'installazione di un sistema di drenaggio. Una fodera flessibile può fluttuare e salire in cima se c'è un accumulo di acqua sotto la superficie della fodera. È inoltre in grado di rimuovere un rivestimento preformato.

Un albero?

Dovrebbe essere almeno 5 m-6 m di distanza dallo stagno per garantire un corretto drenaggio. Ciò impedirà che venga messo nell'ombra e il suo rivestimento danneggiato dalle radici, oltre a impedire che l'acqua venga bloccata con foglie autunnali. È importante ricordare che alcune specie di alberi possono essere dannose per gli stagni e la vita acquatica che vive in essi. Gli alberi che amano l'acqua come salici, castagne, pioppi e tasso hanno sistemi radicali forti e assetati e le foglie in decomposizione dei salici contengono composti tossici per i pesci. Tutte le piante tossiche, tra cui laburnum, tasso e rododendri, possono raggrupparsi su prugne e ciliegi. Gli afidi di nullo idrico possono anche riunirsi in questi alberi.

Pompe?

Per gli stagni residenziali possono essere utilizzati per alimentare le cascate e le fontane, nonché per far funzionare i filtri e far circolare l'acqua attraverso di essi. Prima di capire quanta acqua ha bisogno di fluire attraverso lo stagno, è necessario calcolare il suo volume moltiplicando la lunghezza media (M) per la profondità media (M) per la larghezza media (m) (m). Questa tecnica ti fornirà il volume in metri cubi che stai cercando. Se vuoi convertirlo in litri, tutto ciò che devi fare è aumentare il numero di 1000. A parte questo, dovrai sapere quanta acqua può essere gestita dal sistema di filtrazione del tuo stagno, le dimensioni di qualsiasi cascata desideri costruire e l'altezza da cui l'acqua verrà spinta per raggiungere la cascata di tua scelta. In generale, è necessaria una pompa con una capacità di 2750 litri all'ora per correre una cascata di 150 mm di diametro e 150 mm di altezza, secondo gli standard del settore.

Come delineare i confini del tuo stagno.

Crea un disegno di base del tuo paesaggio, compresa la forma del tuo nuovo stagno e dei suoi dintorni, nonché qualsiasi pianta che sarà lì. Se vuoi un aspetto più formale, scegli invece un design simmetrico. In alternativa, potresti progettare uno stagno irregolare e informale che sembra naturale e si fonde con l'ambiente circostante.

Come segnare il tuo stagno.

Fai uno schizzo approssimativo del tuo giardino e attira il contorno del tuo nuovo stagno e dei suoi dintorni, comprese eventuali piante. Scegli una forma simmetrica se vuoi un effetto più formale. Oppure potresti creare uno stagno irregolare e informale che sembra naturale e si adatta al paesaggio.

  1. Usando un hosepipe o un pezzo di corda, contrassegnare l'area in cui si desidera costruire il tuo laghetto. Sperimenta con varie forme e dimensioni fino a quando non ti trovi.
  2. Crea una linea pulita attorno al perimetro dello stagno usando una vanga. Porta via l'Hosepipe e traccia un'altra linea fuori dal perimetro dello stagno per indicare dove verrà posizionato il bordo sul bordo esterno per finirlo. La distanza tra la linea iniziale e le lastre dovrebbe essere inferiore alla larghezza di una lastra più 50 mm, in modo che le lastre sovrastano il bordo dello stagno di 50 mm in totale. Questo non solo aiuta a nascondere il rivestimento, ma aiuta anche a proteggerlo dall'esposizione al sole diretto.

Qual è il modo migliore per scavare il tuo stagno?

Al fine di assicurarsi che il tuo bordo alla fase di pavimentazione sia robusto, scava una trincea intorno allo stagno prima di iniziare a scavarlo e scavarlo. Puoi quindi versare un cuscinetto in cemento sopra la fodera nella trincea una volta installato. Questo aiuta a mantenere il rivestimento in posizione e fornisce una solida base su cui posizionare le lastre di pavimentazione. Anche se la superficie del terreno non è a livello, è fondamentale che le lastre di cemento e bordo siano livellate. Per assicurarsi che sia così, dovrai tagliare i pioli di livellamento che sono 50 mm x 50 mm e lunghi circa 300 mm, con un'estremità lucidata fino a un certo punto. Martellarli nella trincea, spaziandoli non più di un metro di distanza, tutto intorno al perimetro del perimetro dello stagno.

  1. Scava una trincea tra le due linee guida, se necessario, usando una vanga e un piccone. La profondità del cuscinetto in cemento dovrebbe essere di 75 mm, oltre allo spessore delle lastre del bordo e una connessione di mortaio da 15 mm tra le due lastre. Mentre lavori, cerca di mantenere la trincea il più possibile.
  2. Per livellare la trincea, guidare un piolo di livellamento al centro della trincea fino al livello dell'acqua completato. A causa della profondità del bordo, questo sarà inferiore al livello del suolo (con una lastra spessa 25 mm e un giunto di mortaio da 15 mm, le cime dei pioli dovrebbero essere di 40 mm al di sotto del livello del suolo). Lascia un segno sul primo PEG in modo da poterlo usare come riferimento al livello del resto dei pioli in seguito. Quindi, usando un livello di spirito lungo o un livello laser, guidare in pioli non più di un metro di distanza attorno alla trincea e livellarli con il livello di spirito o il livello laser.
  3. Con la linea interna che funge da guida, inizia a scavare lo stagno fino a quando non si trova a livello o vicino al livello dello scaffale di piantagione marginale. Lo scaffale dovrebbe essere di circa 230 mm sotto la superficie dell'acqua e larga 250 mm. È preferibile per la stabilità che i bordi dello stagno non si inclinano verticalmente ma piuttosto delicatamente verso l'interno a un'inclinazione di 20 gradi (o più in terreno morbido e friabile).
  4. Usando la tua vanga, scava la parte centrale dello stagno alla profondità di cui hai bisogno, con i lati dello stagno tra lo scaffale marginale e lo stagno inferiore inclinati a 20 gradi per adattarsi all'evaporazione. Esamina il terreno per assicurarti che non ci siano pietre che ne fanno esplodere. Al centro dello stagno, martellare un paletto nel terreno, quindi usa un livello di spirito e una slitta (o un livello laser) per allineare tutto con il tuo piolo iniziale. Controllare il fatto che tutti gli altri pioli siano a livello con la partecipazione e apportano piccoli aggiustamenti se necessario con la partecipazione.
  5. Al fine di garantire che tutti i pioli siano al livello adeguato, preparare un mortaio ragionevolmente rigido mescolando tre parti di sabbia a una parte di cemento e gettando uno strato uniforme attorno a tutti i PEG. Verificare che la parte superiore della linea di mortaio è a livello con i pioli e che i bordi della linea sono arrotondati e la superficie della linea è liscia. Quindi, usando il palo centrale, verifica il livello tutto intorno al bordo dello stagno per assicurarsi che sia corretto. Quindi, consentire al mortaio di curare per 24 ore prima di continuare.
  6. Usando una cazzuola di intonaco, applica uno strato di sabbia bagnata da 25 mm sulla superficie dello stagno scavato. Il rivestimento dovrebbe essere protetto da terra usando lo stagno sottolay o le lunghezze del vecchio tappeto sopra la sabbia se il terreno è estremamente roccioso o ci sono bordi affilati.

Come installare correttamente un rivestimento per stagno

Consenti una sovrapposizione di almeno 150 mm lungo il perimetro dello stagno in modo da poter collegare il rivestimento sotto la bordo quando si calcola la quantità di rivestimento di cui avrai bisogno. La sovrapposizione dovrà essere maggiore se vuoi seppellirlo ed erba fino al bordo dello stagno. Per determinare la lunghezza del rivestimento, misurare la lunghezza massima (comprese le sovrapposizioni) e moltiplicare la lunghezza del doppio della profondità massima del contenitore. Quando si calcola la larghezza, prendere la larghezza massima (comprese le sovrapposizioni) e moltiplicarla per il doppio della profondità massima per ottenere la larghezza. Posizionare il foglio sull'area scavata, consentendo un sacco di spazio su tutti i lati. Allungare delicatamente, liscio e piegalo in posizione sulla regione scavata. Tuttavia, dovrebbe essere usata estrema cautela per evitare di perforarlo su pietre affilate. Dovresti riparare eventuali fori che trovi usando i tagli di fodera e un adesivo suggerito dal produttore se ne trovi.

  1. Posizionare la fodera nel foro, fissandolo con pietre o mattoni attorno al perimetro per evitare che scivolasse. Posiziona l'altra estremità del tubo sul fondo dello stagno e fissalo con qualcosa di sostanziale per impedire che perde (ma non affilato). Quindi riempire lo stagno con acqua, prenderti cura di spostare le pietre o i mattoni mentre l'acqua riempie lo stagno per rilasciare il rivestimento e consentirgli di adattarsi attraverso il foro.
  2. Smoolare la fodera sul bordo del mortaio e nella trincea - dovrebbe coprire circa la metà della lunghezza della trincea. Quindi, usando un paio di forbici o un coltello affilato, taglia qualsiasi materiale extra.

Come installare il bordo dello stagno sulla tua proprietà

Riempi la trincea attorno al perimetro dello stagno con cemento, portandolo al livello della parte superiore del bordo del mortaio. Riponi la trincea in posizione. Utilizzando questo metodo, è possibile fissare il rivestimento in posizione e fornire una base stabile su cui posare le lastre di bordo. Consentire circa 24 ore di asciugatura per il calcestruzzo.

  1. Appoggiare le lastre sopra il cemento in un letto continuo di mortaio, con le lastre che sporgono la fodera di 50 mm. Quindi, usando quattro parti a sabbia affilata a una parte di cemento, mescolare il mortaio fino a che non è liscio. Per consentire una connessione di mortaio da 10 mm tra le lastre, consentire 10 mm tra le lastre. Sarà necessario un martello da club e uno scalpello a sostenere, o un angolo smerigliatrice per tagliare ogni lastra per abbinare la curvatura dello stagno della caratteristica dell'acqua. Durante il taglio delle lastre, assicurati di proteggere le mani con guanti pesanti, occhiali di sicurezza e una maschera per polvere.
  2. Sarà necessario drenare lo stagno prima di poter completare il bordo. Utilizzare una lunghezza di hosepipe per sottrarsi all'acqua o utilizzare la pompa: basta collegare un hosepipe all'uscita della pompa. Per garantire che la pompa sia completamente immersa in acqua mentre è in funzione, dovrai raccogliere il resto dell'acqua rimanente.
  3. Immediatamente dopo aver svuotato lo stagno, è necessario puntare la connessione tra le lastre e la fodera. Dopo aver finito, assicurati di pulire correttamente il rivestimento poiché il mortaio è tossico per le piante e i pesci.

L'installazione di una pompa per stagno e filtri è un processo semplice.

Quando lo stagno è completamente vuoto, l'installazione di una pompa sarà molto più semplice. Dovrai elevare la pompa dalla parte inferiore del serbatoio per impedire ai detriti di intasare il filtro e rendere più facile accedervi per la pulizia. La pompa in questa immagine è un tipo a bassa tensione con una testa di fontana attaccata ad essa. Un chiarificatore ultravioletto e un filtro del serbatoio biologico sono attaccati al sistema. Può essere collegato alla potenza di rete allo stesso modo dell'illuminazione da giardino a bassa tensione è collegata all'elettricità di rete.

  1. L'installazione e la connessione di una pompa a bassa tensione è molto semplice, ma tieni presente che l'acqua e l'elettricità sono una combinazione potenzialmente mortale. In caso di dubbi sulla tua capacità di completare l'installazione da solo, dovresti consultare l'elettricista professionale.
  2. Per preservare la fodera, posiziona un pezzo di stagno sotto di esso e sostenerlo con due mattoni.
  3. Posizionare una lastra o una pietra piatta sopra i mattoni e posizionarla sopra la pompa. Quindi, usando un livello di spirito che è stato impostato sul bordo dello stagno, decidi dove si desidera trovare la testa della fontana. Questo dovrebbe essere posizionato a circa 3 mm-5 mm sopra la superficie dell'acqua.
  4. Assicurati che i fili sotterranei della tua pompa siano salvaguardati. Mentre attraversava una roccia lungo lo stagno, abbiamo eseguito il filo a bassa tensione vista nell'immagine tramite un condotto di plastica che abbiamo costruito.
  5. Utilizzando una clip del jubilee, collegare il tubo da 25 mm all'uscita della pompa sull'altra estremità. Questo tubo andrà al chiarificatore ultravioletto e al filtro biologico, che sarà seguito da un altro tubo.
  6. Tagliare l'estremità dell'allegato del tubo sul chiarificatore ultravioletto usando un segnaletico in modo che si adatti alle dimensioni del tubo e ti consenta di collegarlo al chiarificatore. Tieni presente che un chiarificatore ultravioletto richiede una propria fonte di alimentazione e assicurati di attaccarlo secondo le istruzioni del produttore.
  7. Posizionare il filtro del serbatoio ad un'altezza più alta della superficie dello stagno (in questo caso, la sua uscita alimenterà una cascata). Utilizzando un tubo, collegare l'uscita del dispositivo ultravioletto all'assunzione del serbatoio.

Come scegliere le piante giuste per il tuo stagno

Anche se lo stagno è dotato di filtri, è ancora necessario contenere piante per mantenere l'acqua sana. Nella stagione della crescita, prova a coprire circa un terzo della superficie dello stagno con fogliame per impedire lo sviluppo di alghe. Ciò negerà le alghe della luce di cui hanno bisogno per prosperare. I fiori con grandi foglie, come i gigli, sono eccellenti per questo. Come bonus aggiuntivo, sono raccomandati acquatici in acque profonde e piante galleggianti poiché esauriscono le alghe di minerali e nutrienti essenziali. Poiché le piante idriche non hanno bisogno di terreno ricco, si possono usare un compost acquatico o uno spesso terreno da giardino. Tuttavia, evitare terreni eccessivamente sabbiosi o che includono il letame da cortile, se possibile.

  1. Per collegare correttamente le piante nella maggior parte degli stagni ornamentali, è necessario utilizzare cestini di semina specifici con lati reticolari. Questi aiutano a trattenere il terreno pur permettendo l'acqua di passare attraverso. I cestini moderni presentano anche lati micro-mesh, che impediscono al terreno di entrare in acqua e contaminarlo. Se i buchi nel cestino sono molto grandi, è una buona idea allinearlo con un pezzo di Hessian prima di riempirlo di compost. Se hai piante alte nel cestino, come i bulrushes, posiziona un blocco sul fondo del cestino prima di riempirlo di compost e piantarle. Questo contribuirà a mantenerli stabili.
  2. Se ritieni che la pianta dello stagno che hai selezionato traboccerà presto il suo cestino, riposizionalo in un contenitore più grande per soddisfare la sua crescita. La ghiaia pulita può essere utilizzata come condimento attorno allo stelo della pianta per impedire che lo sporco fugga dalla superficie della pentola. Successivamente, lascia cadere con cura la pianta nello stagno.

Punti da considerare mentre costruisce uno stagno?

  • Impara come costruire uno stagno qui.
  • I bambini piccoli possono annegare in pochi centimetri d'acqua.
  • Non lasciarli mai soli vicino all'acqua.
  • Assicurati di avere abbastanza spazio per allevare pesce, rane e nuovi.
  • Se desideri costruire uno stagno su un terreno spugnoso o bagnato, prima considera il drenaggio.
  • Ricorda che alcune specie di alberi possono danneggiare gli stagni e la vita acquatica che li abita.
  • Se vuoi uno stagno irregolare, opta per un design irregolare.
  • Il metodo più semplice per scavare il tuo bordo aderente è quello di scavare prima una trincea attorno allo stagno.
  • Se il terreno non è a livello, il cuscinetto in cemento e le lastre di bordo devono essere livellate.
  • Dopo aver installato la fodera del trincea, è possibile versare un cuscinetto in cemento sopra.
  • Scava il centro dello stagno alla profondità desiderata usando una vanga e un piccone.
  • Il cuscinetto in cemento dovrebbe essere profondo 75 mm più lo spessore delle lastre del bordo più mortaio da 15 mm tra loro.
  • Installazione di una fodera per stagno applica uno strato di sabbia umida da 25 mm sulla superficie dello stagno scavato.
  • Se vuoi seppellirlo ed erba fino al bordo dello stagno, copri prima la fodera con lo sporco.
  • Scorri lo stagno prima di bloccare la funzione dell'acqua.
  • Tagliare le lastre 50 mm sul rivestimento con un martello da club e uno scalpello.
  • Se non sei sicuro della tua capacità di completare l'installazione, contatta un elettricista professionista.
  • Proteggi i cavi sotterranei della tua pompa mettendo un filo a bassa tensione attraverso una roccia vicino allo stagno.
  • Utilizzare una clip del jubilee per collegare il tubo da 25 mm al chiarificatore UV e al filtro biologico.
  • Per evitare la crescita delle alghe nello stagno, coprire circa un terzo della superficie con vegetazione.
  • Se pensi che la tua pianta potrebbe presto superare il suo contenitore, ripristinarlo.
  • La ghiaia pulita può essere utilizzata per coprire lo stelo della pianta per evitare che lo sporco fugga.
  • Quindi posiziona delicatamente la pianta nello stagno.

Scritto da
BrookPad Squadra

 



Post più vecchio Post più recente


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati